ANDREA CASTRIGNANO 20 anni

19.03.2020

Andrea Castrignano, lodigiano classe 2000, da sempre interessato alla musica, grazie ai genitori, grandi appassionati.

Inizia a cantare già all'età di 7 anni nel coro de 'I Mitici Angioletti', diretto da Mariafrancesca Polli. All'età di 9 anni comincia a studiare ed a prendere lezioni di canto presso la scuola di danza, arte e cultura 'Il Ramo' di Sabrina Pedrazzini, sotto gli insegnamenti di Daniela Magnani e, successivamente, Nicola Ciulla. Da lì a poco si approccia da autodidatta alla chitarra. Nel 2016, invogliato dalla scuola di canto, partecipa alle selezioni del Festival di Castrocaro, classificandosi alle semifinali nazionali, dove conoscerà Vincenzo Adriani, presidente dell'Associazione Minuetto Mimì-Sarà. Nello stesso anno partecipa al Premio Mimì Sarà, classificandosi alla finale nazionale. Nel 2016 prende parte a 'Buon Compleanno Mimì' presso il Teatro Nuovo di Milano, ricordando Mia Martini con grandi nomi della musica italiana (Stadio, Enrico Ruggeri, Toto Cutugno, Ron, Syria, Loredana Errore, Irene Fornaciari, Luisa Corna e Pierdavide Carone). Dal 2017 entra a far parte di casa Mia Martini. Nello stesso anno partecipa alla nuova edizione del 'Premio Mimì Sarà', classificandosi nuovamente alla finale nazionale con un brano inedito scritto da lui stesso, intitolato 'Pensieri' (A. Castrignano, L. Moglioni, A.Gnuva) e tornando nuovamente sul palco di 'Buon Compleanno Mimì' al Teatro Nuovo di Milano. Nel febbraio 2018 partecipa alla settimana del Festival di Sanremo, esibendosi a Casa Sanremo, Villa Ormond e Club Tenco, per ricordare la grande Mia Martini. Nel giugno 2018 vince il Premio Nazionale 'Mimì Sarà' ed inizia il 'Mimì Sarà in Tour' ed il giorno del suo 18° compleanno si esibisce presso il Lanificio Mango (Lagonegro), del noto compositore Armando Mango. Nel settembre 2018 partecipa alla sesta edizione di 'Buon Compleanno Mimì', presso il Teatro Nuovo di Milano, come vincitore nazionale del Premio 'Mimì Sarà', dove si esibisce con la canzone 'Scrupoli' di Mia Martini.

Da quel momento decide di dedicarsi completamente alla musica. Inizia così a scrivere tutto ciò che dà stimolo a cuore e cervello, progettando il suo primo album.

Oggi è seguito da Vincenzo Adriani, produttore di Mia Martini e Loredana Bertè.

A febbraio è uscito il suo secondo singolo, dal titolo '20 anni'.

Tema portante sono flussi di pensieri, paure e timori tipici di un ventenne.

La voce dolce del cantante appare tanto profonda e riflessiva quanto sicura nel trasmettere i suoi sentimenti ed umori.

Sonorità intime per un brano introspettivo, che prende il via con un pianoforte, seguito da un crescendo di strumenti.

La copertina del singolo mostra un primo piano di Andrea, in tutta la freschezza dei suoi vent'anni. Grandi occhi azzurri, pieni di timori ma soprattutto di tanta speranza e voglia di creare un proprio spazio nel futuro tutto da scoprire.

Il videoclip è incentrato sul cantante, sempre in primo piano, mentre percorre le vie della cittadina, lanciando un messaggio di riflessione, grinta e grandi aspettative.

Di carattere forte ed ostinato, come il leone, suo segno zodiacale, trova ispirazione nei grandi poeti Fabrizio Moro e Samuele Bersani, autore anche di 'Giudizi universali', suo brano preferito.

Grandi progetti per il prossimo futuro, primo fra tutti un album che uscirà quest'anno, contenente i pezzi 'Luna' (primo singolo, uscito nell'ottobre 2019), '20 anni' (secondo singolo) e, tra gli altri, anche due cover, di cui una è 'La costruzione di un amore' di Mai Martini.

Andrea è un ragazzo che ha tanta voglia di entrare nel mondo della musica.

A 20 anni e soprattutto con le sue doti ci può entrare, a tutti gli effetti, dalla porta principale!

Stefania Castino