INTERVISTA A LO MARTILL !!!

24.01.2019

Qualche domanda rivolta a LO MARTILL, un artista che ha saputo fin da gli esordi

distinguersi nella musica latino americana, diventando l'orgoglio nazionale in Italia, dove

ora, un circuito di oltre 200 radio trasmette il suo ultimo singolo.

Si intitola LET'S GROOVE, un titolo che già ci dà l'idea di un brano accattivante, quasi

un invito a lasciarsi andare.. parlacene un pò...

Come hai detto LET'S GROOVE è un lasciarsi andare... è un omaggio alla musica che è l'espressione più bella dell'arte. "Let's groove" è scritta appositamente con l'intenzione di nominare frasi e nomi delle canzoni dei grandi della storia della musica come per esempio: -Let's groove (Earth Wind and fire)... -Everything is like yesterday (Bob Seger)...Fly away (Elton John)... It's too late (Carly Simon) e tanti altri come Caetano Veloso, Bob Marley diventando così più magica e bella come intenzione.

Questa idea di intraprendenza musicale è resa non solo dal sound, ma dall'attitudine

stessa di te come artista: Oltre che cantautore sei musicista, compositore e di generi

diversi...

Io come musicista ho cercato di indagare e studiare tutti i generi musicali dal jazz al classico , dal latin al rock, dal folk al lirico, e di tutti i tipi diversi di musica così cercando di usarli nelle mie composizioni.

Data la spensieratezza della melodia di LET'S GROOVE, i cui passaggi musicali ci

dirigono in un paesaggio estivo e naturale.. il messaggio è capace di arrivare chiaro e

diretto...

Secondo me si.. l'intenzione è che la gente si rilassi e tiri avanti la vita senza troppi

pensieri e problemi.. perché la vita deve essere bella e naturale.

Quali sono le tue fonti d'ispirazioni musicale.. .non parlo solo di cantanti o musicisti ma

anche nella realtà magari quotidiane , che non hanno una diretta espressione musicale

ma che influenzano comunque la tua indole compositiva...

Io faccio una musica politico-sociale con l'obbiettivo di far pensare alle persone che il mondo deve andare in una direzione positiva e umana.

Visto il successo in radio del brano... quale sarà il prossimo passo?

Il prossimo passo è mettere in pratica tutti i nostri obbiettivi con tanti live da fare per divulgare il nostro lavoro.

Sonia Bellin