MAURIZIO LUCIANO: “COME ANGELINA JOLIE”

05.06.2019

E' con entusiasmo che Maurizio Luciano ritorna tra le onde radiofoniche con un brano tutto nuovo, dopo il successo della struggente "Tornare da te" dedicata alla sua città, il cantautore napoletano, si ripresenta alle radio con "COME ANGELINA JOLIE" e con un lieve scostamento dallo quello stile malinconico che permeava il singolo precedente. Oltre all'ironia e alla spensieratezza, a risaltare nel brano è anche il talento del chitarrista Mario D'Anna, il quale ha saputo ben coniugare leggerezza scanzonata e assoli scellerati. "Come Angelina Jolie", come afferma lo stesso Maurizio "racconta ironicamente del vivere sbadato delle conquiste del protagonista che, con la complicità di qualche bicchierino di troppo, compromette i suoi già confusi ricordi; e di come, durante i suoi viaggi onirici, vada puntualmente a sedurlo la bella attrice americana". Un po' malinconica, quasi piangente la chitarra che chiude il pezzo, dopo un sogno ad occhi aperti dove tutto sembra possibile...dove ogni nostro desiderio appare realizzabile, pare anche lei prendere alla fine coscienza di come tutto tutte quelle immagini erano solo frutto della nostra fantasia, e lo fa con una disinvoltura tale, che il suo congedarsi ci lascia quasi sorpresi. Maurizio Luciano è così riuscito a rendere anche attraverso il piano musicale, e non solo quello lirico, di come a volte non serva prendersi troopo sul serio, che se magari nella realtà qualcosa ci rende insoddisfatti, abbiamo tutto il diritto di cogliere l'opportunità di un viaggio onirico verso quello che desideriamo.

Sonia Bellin