Sara Cinacchi "Una battaglia persa"

09.04.2019

Artista emergente toscana con una passione per la musica che la accompagna fin da quando era piccola.

Un percorso artistico fatto di alti e bassi, fino all'incontro con la vocal coach Miriam Taylor, che le ha permesso di affrontare a poco a poco tante battaglie in campo personale ed artistico, affinando soprattutto la sua tecnica.

Sara è una sognatrice che si racconta attraverso i suoi testi. Scrivere per lei è necessario, poiché in tal modo sentimenti e stati d'animo trovano sfogo ed ansie e paure si dissolvono.

I suoi brani, seppur emotivi e personali, usano un linguaggio semplice ed affrontano tematiche nelle quali ciascuno può rivedersi.

Il suo primo singolo, dal titolo 'Una battaglia persa', affronta il tema della lotta tra amore e psiche.

È una storia di amore, sentimenti e conflitto interiore, tratta dei desideri ed emozioni di ognuno di noi, che purtroppo spesso non coincidono con le nostre scelte. La consapevolezza di quello che proviamo e che troppo spesso neghiamo, non accettandolo, è invece fondamentale poiché, se non assecondiamo le nostre volontà del cuore, non possiamo essere felici. Bisogna quindi accettare i propri sentimenti, al di là della loro effettiva realizzazione.

Brano autobiografico, poiché prende spunto da sentimenti che Sara ha iniziato a provare per una persona non provandone ormai più per un'altra.

Nessun tormento o angoscia in questi versi, semplicemente l'accettazione di non provare più un sentimento o di provarne di nuovi, di qualunque natura essi siano.

La Cinacchi si descrive dicendo di sé "Sono me stessa. Spesso solare e molto emotiva, affronto i periodi difficili con positività e sorriso".

Attualmente sta lavorando a nuovi brani, in previsione dell'album che uscirà a breve.

Attendiamo con curiosità il prossimo lavoro di un'artista che ha saputo lasciare istinti e sentimenti liberi di trovare la propria strada.