YSÉ "Waiting for me"

04.05.2020

Francesca Madeo, in arte Ysé, nasce a Sassuolo nel '97.

Inizia la sua avventura nell'arte prendendo lezioni di danza classica e moderna e successivamente canto e chitarra. La passione per la musica nasce grazie al padre che, lavorando in radio, già da piccolissima le faceva ascoltare molta musica. Inoltre il fratello maggiore è attualmente un richiesto dj dei locali modenesi più in voga.

Lo studio delle lingue straniere l'ha poi portata ad intraprendere intensi percorsi e soggiorni all'estero, che le hanno dato questo suo groove contaminato ed internazionale.

Il nome Ysé deriva dal francese, lingua alla quale è particolarmente legata e, tra le altre cose, ha anche lavorato a Parigi.

Nel 2018 inizia una proficua collaborazione con la casa discografica bolognese San Luca Sound, sotto la direzione artistica di Renato Droghetti e la supervisione di Manuel Auteri.

Il suo primo singolo, dal titolo 'Waiting for me', fuori da alcuni mesi, è stato scritto da Ysé e musicato insieme al produttore Droghetti. Il brano è stato presentato durante la settimana della kermesse sanremese, durante la quale l'artista lo ha promosso attraverso interviste in radio e TV ed alcuni live sui palchi della città dei fiori.

Questo pezzo è nato per caso, poiché la prima intenzione della cantautrice era di incidere una cover. In studio però ha sentito l'esigenza di creare qualcosa di suo, che la rappresentasse, permettendole di esprimere pensieri e sensazioni. Scritta durante i suoi numerosi viaggi in treno, la canzone è nata in lingua inglese ma Ysé ama molto anche cantare in italiano e sta sperimentando il francese.

Il testo, chiaramente introspettivo, tratta di una ragazza che fugge da un amore nel quale non crede più e di cui non ha più bisogno. Esprime la libertà di chi ha un animo viaggiatore, che non può essere trattenuto. È un omaggio alla forza al femminile, di chi non ha bisogno di essere aspettata ma può farcela da sola e con determinazione raggiunge i propri obiettivi. Il messaggio è estremamente attuale e trasversale a qualunque età, poiché ciascuno di noi ha la voglia di farcela con le proprie forze, prendendosi le giuste soddisfazioni ed un po' di tempo per sé.

La voce limpida ed angelica di Ysé, in un inglese perfetto, si diletta in giochi vocali, dando prova delle sue grandi abilità canore.

Le sonorità di questo brano in particolare sono tipicamente pop ma l'artista ama sperimentare e spaziare tra i vari generi musicali. Un sound ritmato, fresco e giovane, che sottolinea la grinta della voce e la voglia di libertà e indipendenza del testo.

La copertina mostra una bellissima e dolcissima Ysé che, accanto ad una cascata, viene baciata dal sole. Lo sguardo sicuro di chi, poco più che ventenne, sa di poter fare grandi cose. Il pugno chiuso nel lungo maglione tradisce però quella tenera insicurezza che, per orgoglio, si cerca di nascondere.

Il videoclip, per la regia di Federica Lecce, si sviluppa tra ricordi, colori e profumi di casa e di una città autunnale, in cui la cantante passeggia assorta nei suoi pensieri.

Da pochissimo è fuori il nuovo singolo, dal titolo "Due stelle in mezzo all'Universo". Il brano è in lingua italiana, con alcuni passaggi in francese. Una dolcissima dedica d'amore, accompagnata da un video con immagini molto suggestive.

Nell'imminente futuro dell'artista c'è l'uscita di un LP, che conterrà i due brani ed alcune cover.

Francesca è una ragazza che si stupisce per le piccole cose, sempre entusiasta e che non si ferma mai ma anche con tanta voglia di fare bene ed attenta ai dettagli.

L'artista, con grande maturità, confessa "Amo portare a termine gli impegni sempre con il cuore, altrimenti non inizio neppure!"

Ysé, già con i suoi primi brani, ci ha fatti innamorare della sua semplicità, grinta e dolcezza ma soprattutto della sua versatile e magnifica voce da usignolo!

Stefania Castino